5permille

Ipertensione, risultati diversi se pressione misurata al polso invece che al braccio

Le ricadute cliniche

Secondo un nuovo studio pubblicato su Hypertension, la pressione arteriosa sistolica misurata all'interno dell'arteria radiale è più alta di quella misurata all'interno dell'arteria brachiale. «I risultati dello studio sottolineano la necessità di migliorare l'accuratezza dei dispositivi che misurano la pressione sanguigna» afferma l'autore James Sharman, della University of Tasmania, in Australia.

Le attuali linee guida sull'ipertensione sono basate sulla pressione arteriosa brachiale, ma molti dispositivi usati dai pazienti, compresi i monitor indossabili sempre più comuni, misurano la pressione sanguigna al polso. Il team di ricerca ha dimostrato che la pressione arteriosa sistolica radiale non è rappresentativa di quella brachiale. «Ci aspettavamo molte variazioni tra la pressione sistolica misurata alla parte superiore del braccio e quella al polso, ma ciò che ci interessava era la quantità di persone con differenze molto grandi, in media superiori a 20 mmHg» afferma Sharman. Gli autori hanno misurato la pressione sanguigna intra-arteriosa consecutivamente a livello dell'arteria brachiale e di quella radiale di 180 individui (età media 61 anni) sottoposti ad angiografia coronarica. La pressione sistolica nell'arteria radiale era in media 5,5 mmHg più alta rispetto a quella misurata nell'arteria brachiale. Solo nel 43% dei partecipanti la pressione sistolica radiale variava entro i ±5 mmHg dalla brachiale, mentre nel 46% era più alta di oltre 5 mmHg. Inoltre, la pressione sistolica radiale era superiore a quella brachiale dai 5 ai 10 mmHg nel 19%, dai 10 ai 15 mmHg nel 13% e di oltre il 15 mmHg nel 14% dei partecipanti. Infine, l'11% aveva la pressione sistolica radiale più bassa di >5 mmHg della brachiale. Molti sono i dispositivi attualmente venduti che misurano la pressione sanguigna tramite un manicotto al polso, ma Sharman spiega che la stragrande maggioranza non registrerà valori paragonabili allo standard clinico della pressione arteriosa alla parte superiore del braccio. Di conseguenza, decisioni cliniche prese basandosi su una misurazione fatta autonomamente dal paziente potrebbero non essere ottimali.

Hypertension 2019 doi: 10.1161/HYPERTENSIONAHA.119.12674

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30905194

Tratto da: Cardiologia33, 08 maggio 2019