5permille

Diabete e insufficienza cardiaca: il rischio č maggiore per le donne

Il diabete pone le donne a rischio maggiore di insufficienza cardiaca rispetto agli uomini, secondo uno studio pubblicato su Diabetologia dal gruppo di lavoro di Toshiaki Ohkuma, della University of New South Wales, Sydney, Australia. I ricercatori hanno valutato le possibili differenze di genere nel rischio in eccesso di insufficienza cardiaca associata al diabete in base ai risultati di 14 studi di coorte osservazionali. Due di questi hanno incluso dati su coorti con diabete di tipo 1 e 2 per un totale di 3.284.123 individui e 95.129 eventi. Dati sul solo diabete di tipo 2 e insufficienza cardiaca sono stati invece resi disponibili da 12 studi, che hanno coinvolto 47 coorti per 11.925.128 individui e 249.560 eventi di insufficienza cardiaca. Il diabete di tipo 1 è stato associato a un rischio di 5,15 volte più elevato di insufficienza cardiaca nelle donne e di 3,47 volte più elevato negli uomini. Il diabete di tipo 2 è stato associato a un rischio di insufficienza cardiaca di 1,95 volte superiore nelle donne e 1,77 volte più elevato negli uomini. «Questo significa che il diabete di tipo 1 è associato a un rischio relativo in eccesso del 47% per insufficienza cardiaca nelle donne rispetto agli uomini, mentre il diabete di tipo 2 è associato a un rischio relativo in eccesso per le donne del 9%» spiega Ohkuma. Gli autori suggeriscono diverse possibili spiegazioni per l'aumento del rischio di eccesso nelle donne con diabete. In primo luogo evidenziano che il diabete può conferire un rischio più elevato di malattia coronarica nelle donne rispetto agli uomini. In secondo luogo, le differenze di genere nella gestione del diabete potrebbero essere alla base di queste associazioni, dal momento che storicamente le donne hanno un minore controllo glicemico rispetto agli uomini. Inoltre, il sotto-trattamento per le donne con diabete potrebbe contribuire allo sviluppo della cardiomiopatia diabetica, come anche il maggiore perdurare dello stato di prediabete che di solito si verifica nelle donne. Inoltre, gli autori ritengono che la maggiore incidenza del diabete di tipo 1 sul rischio di insufficienza nelle donne possa essere in parte spiegato dall'associazione tra diabete e malattia coronarica.

Diabetologia. 2019. doi: 10.1007/s00125-019-4926-x

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/31317230

Tratto da: Doctor33, 29 luglio 2019