5permille

Insuline reattive al glucosio, Novo acquisisce i diritti su molecole sperimentali dalla britannica Ziylo

Novo Nordisk ha acquisito i diritti su molecole sintetiche in grado di legare il glucosio in fase precoce di sviluppo della compagnia chimica britannica Ziylo. L'accordo prevede un processo di acquisizione graduale che potrebbe potenzialmente valere più di 800 milioni di dollari.

In base all'accordo, Novo ha acquisito tutte le azioni di Ziylo come pagamento anticipato, una società che è stata scorporata dall'università di Bristol, nel Regno Unito, a cui seguiranno futuri pagamenti futuri in base al raggiungimento di traguardi di sviluppo, normativi e di vendita.

Novo ottiene i pieni diritti sulla piattaforma di molecole leganti il glucosio (GBM, glucose binding molecules) di Ziylo per sviluppare insuline reattive al glucosio (GRI, glucose responsive insulins). Per la farmaceutica danese rappresenta un’area strategica chiave che aspira a sviluppare un’insulina di nuova generazione che porterebbe a una terapia più efficace e sicura.

Molecole sintetiche per l’insulina next gen

Una GRI contribuirebbe a eliminare il rischio di ipoglicemia, il principale rischio associato alla terapia insulinica e uno dei maggiori ostacoli al raggiungimento di un controllo ottimale del glucosio ematico. Potrebbe anche portare a un migliore controllo metabolico e quindi ridurre in generale l’impatto complessivo del diabete per i malati.

Le GBM di Ziylo sono molecole sintetiche progettate presso l'Università di Bristol che mostrano una selettività senza precedenti per il glucosio in ambienti complessi come il sangue. La combinazione di questa tecnologia con l'ingegneria insulinica di Novo Nordisk mira a realizzare la prima GRI al mondo e a trasformare il trattamento del diabete, ha commentato Marcus Schindler, vicepresidente della scoperta globale in Novo.

Harry Destecroix, CEO e co-fondatore di Ziylo ha dichiarato che «Novo Nordisk è la società ideale per massimizzare il potenziale delle GBM nella realizzazione di GRI e nelle applicazioni per il diabete e porta speranza di un trattamento veramente innovativo per i pazienti diabetici. Novo è leader nel settore del diabete, ha un profondo sviluppo clinico, una competenza normativa e un'infrastruttura commerciale consolidata ideale per fornire nuove importanti terapie ai pazienti».

Prima della chiusura dell'acquisizione, Ziylo ha trasferito una parte delle attività di ricerca in una nuova società chiamata Carbometrics, con cui Novo ha avviato una collaborazione di ricerca per ottimizzare le GBM da utilizzare nelle insuline reattive al glucosio. Carbometrics mantiene i diritti per sviluppare applicazioni non terapeutiche di queste molecole, con particolare attenzione allo sviluppo di applicazioni per il monitoraggio continuo del glucosio.

Informazioni su Ziylo

Ziylo è una azienda chimica supramolecolare (la chimica del legame intermolecolare, che prende in esame le strutture e le funzioni di nuove entità chimiche che si formano in seguito all’associazione tra due o più specie chimiche diverse, ndr) che ha sviluppato una di molecole leganti il glucosio “biomimetiche”. Hanno il potenziale per essere un componente critico nei dispositivi medici come il monitor continuo del glucosio e le terapie come le GRI. La tecnologia della piattaforma si basa su oltre 20 anni di ricerche all'avanguardia originariamente ispirate alle molecole naturali in grado di legare i carboidrati, come le lectine.

Tratto da: Pharmastar, Davide Cavaleri, 23 agosto 2018