5permille

Diabete, metformina più efficace di interventi su stile di vita per perdita peso

La metformina potrebbe promuovere una perdita di peso a lungo termine più stabile di un intervento intensivo sullo stile di vita, secondo quanto suggerisce il follow-up di un ampio studio sulla prevenzione del diabete, pubblicato su Annals of Internal Medicine. «L'identificazione di predittori affidabili per la perdita di peso a lungo termine potrebbe portare a una gestione migliore del peso. Il Diabetes Prevention Program era uno studio randomizzato controllato che ha confrontato la perdita di peso in associazione a trattamento con metformina, con un intervento intensivo sullo stile di vita, o con un placebo. Noi abbiamo voluto continuare a osservare i pazienti dopo la conclusione della fase di trattamento in cieco» spiega John Apolzan, del Pennington Biomedical Research Center, Louisiana State University System di Baton Rouge, primo autore dello studio. Nel programma originario, 3.200 pazienti in sovrappeso o obesi con livelli elevati di glucosio erano stati randomizzati a ricevere metformina, un intervento intensivo sullo stile di vita o un placebo per un anno. I dati avevano mostrato che i pazienti nel gruppo che aveva ricevuto l'intervento sullo stile di vita avevano il doppio delle probabilità di perdere almeno il 5% del peso corporeo rispetto a quelli nel gruppo che aveva ricevuto la metformina. I ricercatori hanno però poi seguito 1.100 partecipanti che avevano perso peso per altri 14 anni, durante i quali i pazienti trattati con metformina hanno continuato a ricevere il farmaco. Ebbene, in contrasto con quanto visto nei risultati a un anno, il 57% dei pazienti nel gruppo trattato con metformina, il 49% di quelli nel gruppo gestito con intervento sullo stile di vita, e il 42% di quelli nel gruppo placebo ha avuto maggiore successo nel mantenimento della perdita di peso. In un editoriale di accompagnamento, Leslie Katzel e John Sorkin, del Baltimore VA Medical Center Geriatric Research Education and Clinical Center e della University of Maryland School of Medicine di Baltimora, sottolineano che per ora i medici dovranno utilizzare il proprio giudizio clinico per decidere se sia il caso di utilizzare la metformina nei casi in cui l'intervento intensivo sullo stile di vita non abbia successo o quando il paziente riprenda il peso perso.

Ann Intern Med. 2019. doi: 10.7326/M18-1605

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/31009939

Ann Intern Med. 2019. doi: 10.7326/M19-0782

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/31009940

Tratto da: Doctor33, 02 maggio 2019